Il Valore della Consulenza, Nelli (Pimco): “Dalla complessità al valore nei bond markets”

di Redazione
Pubblicato 7 Febbraio 2024 • Aggiornato 8 Febbraio 2024 09:53

In occasione della seconda edizione del Valore della Consulenza, evento organizzato da Wall Street Italia tenutosi a Piazza Affari l’1 febbraio, è intervenuto Adriano Nelli, Executive Vice President e Capo del Global Wealth Management di Pimco Italia (partner dell’evento).

Nelli di Pimco

Stefano Mariga

Nelli ha suddiviso il suo intervento intitolato, “Dalla complessità al valore nei bond Markets” in tre grandi temi: l’ecosistema del mercato obbligazionario, la discrepanza tra le aspettative sull’inflazione e la cruda realtà, infine, quanto questa impatti sulle scelte di portafoglio.

C’è un consenso molto importante attorno all’idea che le condizioni iniziali per chi investe in obbligazioni oggi siano estremamente interessanti.” Ha esordito così Nelli sul palco di Wall Street Italia. “Non lo erano in questo modo da tanti anni a questa parte: i tassi nominali e reali sono ai massimi da 15 anni. Il benchmark a cui si guarda quando si investe in obbligazioni, quello a 10 anni in America, si trova al 4%. Precedentemente ha toccato il 5% ma, insomma, si trova sui livelli che solo qualche anno fa sarebbero stati impensabili“.

Quello su cui non si ragiona abbastanza” – ha spiegato Nelli – “è quanto, al di là del cosiddetto beta di mercato, il mercato obbligazionario offre oggi ad un gestore attivo grandi opportunità. Fondamentalmente perché l’ecosistema dei bond è grande, e la capitalizzazione del mercato obbligazionario globale vale circa il 30% in più rispetto al mercato azionario. Risulta complesso, non standardizzato, si rinnova continuamente, perché le aziende e gli Stati hanno bisogno di emettere debito in continuazione ed è popolato da investitori che non investono per massimizzare il profitto, ma investono per statuto“.

Nelli ha toccato anche un tema particolarmente attuale e rilevante per i mercati, ovvero l’inflazione e il ruolo fondamentale nel domarla delle banche centrali. Cosa che, sia la Bce sia la Fed, stanno cercando di fare da circa due anni.

Come ultimo tema, Nelli ha affrontato la discrepanza tra le aspettative sull’inflazione e la realtà e che impatto ha questa sull’andamento del mercato obbligazionario.

Qui potete vedere l’intero intervento di Adriano Nelli (Executive Vice President e Capo del Global Wealth Management di Pimco Italia) sul palco della seconda edizione dell’evento “Il Valore della Consulenza”.