Mps: Codacons chiede dimissioni di Saccomanni

7 Agosto 2013, di Redazione Wall Street Italia

MILANO (WSI) – Codacons sul piede di guerra contro Fabrizio Saccomanni. L’associazione dei consumatori ha annunciato oggi di aver presentato un esposto alla Procura di Siena contro il ministro dell’Economia, in cui si chiede alla magistratura di accertarne l’operato in relazione alla vicenda Mps.

In particolare, il Codacons, che ha rivolto un appello chiedendo le dimissioni immediate del ministro dell’Economia, accusa Saccomani di aver fornito informazioni ‘gonfiate’ alla Commissione europea sulla situazione della banca senese che ha ottenuto 4 miliardi di euro di aiuti di Stato e di soffrire, in quanto ex direttore generale della Banca d’Italia, di un conflitto di interessi nella vicenda.

Per il Codacons “l’operato del Ministro Saccomanni, nel caso in cui non venga prontamente sanato, rischia di minare la fiducia dei nostri partner europei nei confronti del Paese con danni incalcolabili per le nostre finanze pubbliche”.