Rabitti (Morgan Stanley): “Troppa liquidità, combatterla con i PAC”

4 Aprile 2019, di Alessandro Chiatto

Non esiste il prodotto che risolve il problema della troppa liquidità in eccesso, un problema abbastanza trasversale e abbastanza ciclico in Italia. È invece “più una questione di processo”, secondo quanto riferito a Wall Street Italia da Niccolò Rabitti di Morgan Stanley IM.

“Dovrebbero essere gli intermediari di sistema con gli SGR a incrementare il livello di azionario e quindi di rischio nei portafogli dell’investitore medio”. La cui quota è ferma ancora al 20-30%, contro il 50-60% degli Stati Uniti.

“Il piano di accumulo è lo strumento ideale per andare a drenare la liquidità e investirla in strumenti rischiosi senza prendersi il rischio mercato”, ha dichiarato l’Head of Retail Distribution a margine del Salone del Risparmio 2019.