Mobius: in oro il 10% del portafoglio per fronteggiare l’inflazione in arrivo

31 Agosto 2021, di Alberto Battaglia

Mobius: in oro il 10% del portafoglio per fronteggiare l’inflazione in arrivo

Dato il massiccio intervento di espansione monetaria e fiscale, adottato da banche centrali e governi per rispondere all’impatto economico della pandemia, gli investitori dovrebbero mantenere una quota rilevante del proprio portafoglio in oro. Lo ha affermato l’esperto di mercati emergenti e veterano degli investimenti Mark Mobius.

Oro, quanto averne in portafoglio secondo Mobius

A questo punto gli investitori dovrebbero “mettere il 10% [del portafoglio] in oro fisico”, ha dichiarato Mobius in un’intervista rilasciata a Bloomberg, “sarà molto, molto buono avere oro fisico a cui si può accedere immediatamente senza il pericolo che il governo confischi tutto l’oro”, ha detto il fondatore di Mobius Capital Partners.

La performance dell’oro è stata assai positiva nella prima fase della pandemia Covid-19, con un picco oltre i 2.000 dollari l’oncia; negli ultimi 12 mesi, tuttavia, la performance è stata negativa del 7,74% e mentre è intorno al -4% da inizio anno. Se si allarga lo sguardo agli ultimi 5 anni, invece, il valore del metallo giallo è stato del 38,59%.
Gli investitori si sono allontanati anche dagli Etf sull’oro, a fronte del perdurante rally dell’azionario. Le partecipazioni in oro sono scese dell’8,5% negli ultimi 12 mesi, secondo i dati Bloomberg.

Per l’ex di Franklin Templeton le prospettive dell’oro, a dispetto della debolezza registrata negli ultimi mesi, sarebbero sostenute dallo scenario di una decisa crescita dell’inflazione: “La svalutazione delle monete a livello globale sarà abbastanza significativa l’anno prossimo, data l’incredibile quantità di offerta di denaro che è stata stampata”.

Per quanto riguarda l’analisi tecnica relativa alla scorsa settimana, Mps Capital Services ha evidenziato come “le quotazioni si trovino sempre all’interno del triangolo, ben visibile nel grafico settimanale (in alto). La rottura, al rialzo o al ribasso, di questa figura dovrebbe fornire una maggiore direzionalità al metallo. Le due trendline del triangolo passano rispettivamente da area 1.774 e 1.880, pertanto questa settimana sono questi i due livelli principali da monitorare”. Al momento il prezzo dell’oro è a 1.809,95 dollari.