Millennials: ecco cinque obiettivi finanziari da raggiungere entro i 30 anni

28 Agosto 2019, di Alessandra Caparello

Metà dei giovani, i millennials, prevede di diventare milionario ad un certo punto della loro vita, e la maggior parte si aspetta di andare in pensione intorno ai 56 anni. Ma per completare questi ambiziosi obiettivi è importante che raggiungano prima alcuni traguardi finanziari importanti. Sono cinque gli obiettivi realistici da completare entro i 30 anni, al fine di rendere la prossima fase della propria vita meno stressante e li individua Kristin Stoller su Forbes.

Primo obiettivo: costruisci il tuo capitale umano

Tra tutti questo è probabilmente il più divertente. I tuoi vent’anni sono un momento per investire in te stesso, sia che si tratti di risparmiare per tornare a scuola, viaggiare o altre esperienze di vita. I tuoi vent’anni sono una fase della tua vita in cui hai meno impegni e puoi trovare facilmente il tempo per fare le cose che ti appassionano. Inizia facendo una lista dei tuoi obiettivi, che si tratti di un viaggio in Francia, di un festival musicale estivo o dell’ammissione alla Harvard Business School. Poi, è il momento di iniziare a risparmiare.

Secondo obiettivo: gestisci il tuo debito

Il debito personale medio è salito negli Usa a 38.000 dollari (studio Northwestern Mutual Planning & Progress Study) e proprio la riduzione del debito è indicata come priorità finanziaria del 2018. Sono diverse le strategie da mettere in atto per ridurre il debito personale, suggerisce l’esperta come ad esempio il metodo delle palle di neve, reso popolare dall’esperto di finanza personale Dave Ramsey. In base a questa strategia, basta elencare i propri debiti in ordine di più piccolo al più grande, quindi effettuare pagamenti minimi su tutti, tranne sul più piccolo.
Su questo, si paga il più possibile, fino a quando non viene pagato per intero. Poi, si ripete il processo con il debito più piccolo successivo.
Un altro metodo popolare è il metodo delle valanghe del debito. È simile al metodo delle palle di neve, ma invece di elencare i debiti in base al loro saldo, il metodo delle valanghe richiede di elencarli in base al loro tasso di interesse. Quello con il tasso di interesse più alto è quello che dovrebbe essere pagato per primo. Non è necessario avere tutti i debiti saldati entro i 30 anni, indica Stoller, ma è una buona idea aver iniziato un piano di rimborso a vent’anni.

Terzo obiettivo: inizia a risparmiare per la pensione

Si può approfittare in questo caso di piani previdenziali ad hoc visto che prima si inizia a risparmiare, più a lungo il denaro cresce. Ricordate di aumentare i vostri contributi ogni volta che ricevete un aumento o, meglio ancora, ogni anno.

Quarto obiettivo: ottieni una carta di credito

Costruire un credit score in modo responsabile è molto importante fin da giovani. Per chi ancora è a scuola ci sono diverse carte di credito per studenti con bonus e vantaggi.

Quinto obiettivo: prendere dimestichezza con gli investimenti

Ci sono molti modi per iniziare a investire già a vent’anni. Se può sembrare troppo presto iniziare a parlare con un consulente finanziario, ci sono molti robot-consulenti mirati per millennial come Robinhood, un’app che offre scambi di azioni di base gratuiti e un servizio Gold, a partire da 10 dollari al mese.