Merkel su Russia: ritorno al G8 “non è immaginabile”

21 Maggio 2015, di Redazione Wall Street Italia

ROMA (WSI) – Il ritorno al G8, dunque il ritorno della Russia “non è immaginabile”, al momento. E’ quanto ha detto la cancelliera tedesca Angela Merkel, nel giorno in cui inizia a Riga la riunione Ue sul Partenariato orientale.

“Finché la Russia non si impegna ad agire secondo i valori fondamentali del diritto internazionale, un ritorno al formato G8 è inimmaginabile per noi”.

Ancora, Merkel ha precisato che il Partenariato orientale “non è uno strumento per l’allargamento” dell’Unione europea, all’vvio della riunione a Riga tra i 28 paesi dell’Unione europea e sei dell’ex Unione sovietica (Armenia, Azerbaigian, Bielorussia, Georgia, Moldova e Ucraina).

“Non dobbiamo destare false aspettative che poi non saremo in grado di onorare”.