Meglio del tablet: in arrivo nuova rivoluzione Apple?

16 Ottobre 2013, di Redazione Wall Street Italia

NEW YORK (WSI) – A una settimana circa dal prossimo evento Apple, fissato per il prossimo 22 ottobre, si intensificano i rumors sui prossimi annunci della società della Mela. Potrebbe trattarsi, come in molti sostengono, del lancio di una nuova versione dell’iPad. Ma non è certo. Tra le voci più ricorrenti, la possibilità che il gruppo californiano fondato da Steve Jobs possa presentare un nuovo dispositivo a metà tra il laptop e il tablet. E’ infatti in questa fascia di mercato che negli ultimi tempi, seppure con scarsi risultati, i big del settore stanno tentando di inserirsi, tentando così di arginare il crollo delle vendite di pc.

Mark Shuttleworth , fondatore della società di software Canonical, sostiene a questo proposito che il chip super-veloce presente nell’ ultimo iPhone è un chiaro segno che Apple intende mettere insieme in un solo dispositivo computer e cellulare. Il risultato potrebbe essere, per esempio, un MacBook Air che gira sullo stesso chip del telefono, con durata molto più estesa della batteria e dal profilo ancora più sottile.

“La tentazione di fare un dispositivo simile a Surface di Microsoft, ma fatto meglio, è troppo grande. Difficile che Apple si lasci sfuggire l’occasione” ha aggiunto Jason D’OGrady, giornalista esperto di tecnologia sul sito ZDNet.

Oggi intanto Apple ha informato i produttori del suo nuovo iPhone 5C, un modello più economico rispetto al 5S, che taglierà gli ordini dello smartphone negli ultimi tre mesi dell’anno. Lo ha detto oggi una fonte a conoscenza dello stato delle forniture spiegando a Reuters che Pegatron, importante produttore del nuovo telefono di Apple, ha visto una riduzione degli ordini per l’iPhone 5C inferiore al 20% mentre per Hon Hai Precision Industry, altro produttore che collabora con Apple per l’iPhone 5C, ha subito un taglio di circa un terzo nello stesso periodo, come scritto dal Wall Street Journal.