Economia

Maltempo, quanto costano le assicurazioni contro i danni meteo?

Gli italiani sono un popolo sottoassicurato, ossia sottoscrivono poco le polizze dalle assicurazioni. Tuttavia, i recenti episodi di maltempo del nord Italia e il boom di eventi atmosferici estremi  nell’ultimo ventennio potrebbero fargli riconsiderare le loro decisioni sulle assicurazioni contro i danni meteo.

Gli italiani e i danni da eventi atmosferici

Secondo uno studio di Ipsos condotto nel luglio 2022 e commissionato da Ania, l’Associazione Nazionale fra le Imprese Assicuratrici, il rischio da eventi atmosferici / naturali preoccupa soprattutto le donne (36%) e il 40% degli esponenti della Generazione Z (ossia i giovani di età compresa fra i 18 e i 26 anni). Il campione intervistato ha ammesso che la sua sensibilità per questi temi è cresciuta negli ultimi 3 anni.

Un consapevolezza che però non si è ancora tradotta in azioni concrete: il tasso di non copertura di polizze da danni da fenomeni atmosferici violenti / naturali è pari al 73%.

Infatti, i dati di Ania dicono che solo il 5% circa delle case italiane è assicurato contro terremoti, alluvioni e altre catastrofi naturali. La percentuale è salita leggermente negli ultimi anni, anche grazie alle agevolazioni fiscali sul premio, ma siamo ancora lontani rispetto ad altri Paesi come Francia, Spagna, Germania e i Paesi Scandinavi, dove esistono partnership Stato-mercato assicurativo e riassicurativo privato che favoriscono la diffusione di questo tipo di coperture.

In Italia, è da tempo vivo il dibattito sull’introduzione di sistemi pubblico-privato per diffondere queste tutele, ma finora nulla di concreto è stato fatto.

Quanto costano le polizze per i danni meteo?

Per quanto riguarda gli edifici, l’entità del premio “dipende dal valore delle abitazioni o dell’azienda assicurata. Possiamo stare in un range di qualche centinaio di euro per le abitazioni, per poi salire verso qualche migliaio di euro per le aziende”, stima Tommaso Ceccon, chief property e casualty officer di Generali Italia.

Per quanto concerne le auto, per assicurarle contro il maltempo bisogna includere la copertura per “eventi naturali”. Il costo medio del premio a livello nazionale è di 86 euro. Ma bisogna considerare che questo tipo di polizza presenta una franchigia, per cui l’assicurato dovrà pagare di tasca sua circa il 10% del danno.

Come ottenere un rimborso assicurativo per danni meteo

Per ottenere l’indennizzo dall’assicurazione, bisogna denunciare il danno alle autorità entro 48 ore. La copia della denuncia dev’essere trasmessa alla compagnia entro i 3 giorni successivi. Bisogna poi inviare all’assicurazione una lista dettagliata dei danni subiti e del valore dei beni danneggiati. Questi ultimi non devono essere riparati prima dell’arrivo del perito. A questo punto, l’assicurazione entro 30 giorni calcola l’indennizzo e paga il sottoscrittore della polizza.