Made in Italy: esportazioni in aumento grazie a paesi extra Ue

18 Maggio 2015, di Redazione Wall Street Italia

MILANO (WSI) – A marzo il Made in Italy ha registrato un buon andamento del business. La crescita degli esportazioni italiane è stata infatti dell 9,2% rispetto al 2014.

A trainare la crescita, riporta l’Istat, è stata la doamnda proveniente dall’area extra Ue (+13,2%). Anche rispetto a febbraio l’export ha registrato un incremento, dell’1,8%. Nel complesso nel primo trimestre il miglioramento è stato dell’1,2% rispetto al quarto trimestre dell’anno scorso.

Nel primo trimestre l’Ista ha rilevato un avanzo commerciale di 7,8 miliardi che raggiunge 16,4 miliardi al netto dei prodotti energetici. Anche a marzo il saldo è positivo per 4,0 miliardi, in crescita dai 3,8 miliardi dell’anno precedente. Al netto dell’energia, la bilancia risulta in attivo per 7,1 miliardi.

(DaC)