L’impatto negativo del coronavirus sul Pil mondiale

13 Febbraio 2020, di Massimiliano Volpe

Il tema del coronavirus e gli effetti sull’economia mondiale sono alcune delle questioni maggiormente dibattute. Gli esperti di S&P Global hanno snocciolato alcune previsioni, riducendo le previsioni di crescita dell’economia mondiale per il 2020. L’impatto atteso sul Prodotto interno lordo (Pil) globale per il 2020 è dello 0,3%.
In dettaglio, “Stati Uniti ed Europa potrebbero vedere una minima riduzione della crescita, ma l’impatto massimo si registrerà in Asia Orientale”.

Gli analisti stimano infatti per l’economia cinese un rallentamento al 5% nel 2020 rispetto al 5,7% indicato in precedenza (con un picco atteso nel corso del primo trimestre dell’anno).