Le migliori banche per gli italiani, regina N26

6 Marzo 2019, di Mariangela Tessa

È N26 la banca più amata dagli italiani, secondo la classifica della rivista americana Forbes che, per la prima volta, ha passato in rassegna gli istituti di credito su scala mondiale per creare una classifica, basata principalmente sul tasso di soddisfazione della clientela.

La classifica è stata redatta in collaborazione con la società di ricerche di mercato Statista, che ha intervistato oltre 40.000 clienti in tutto il mondo. Le banche sono state valutate sulla base del grado di soddisfazione complessiva, ma anche sulla base di fiducia, termini e condizioni, servizi alla clientela, servizi digitali e consulenza finanziaria.

Come ricorda Forbes Italia:

La banca mobile N26, con sede in Germania, si è classificata tra le prime banche in cinque paesi europei, tra cui in prima posizione in Italia e in seconda in Austria e Spagna. N26, fondata nel 2013, non ha filiali fisiche ma offre prelievi ATM gratuiti in tutto il mondo. Ha raccolto 160 milioni di dollari tramite un finanziamento guidato da Tencent e dalla divisione finanziaria del gigante assicurativo Allianz.

Su scala mondiale,

“i risultati di ING sono stati molto elevati in 8 dei 23 Paesi in cui i clienti sono stati intervistati (ING ha attività in 13 Paesi). Citibank, che ha ottenuto ottimi risultati in sei nazioni, è l’unica altra banca ad apparire come una delle migliori banche in più di cinque paesi” rileva ancora Forbes Italia

Di seguito la classifica dei migliori istituti attivi in Italia, secondo Forbes:

1. N26
2. Fineco Bank
3. Widiba
4. IWBank
5. Banca Sella
6. Allianz Bank Financial Advisors
7. Banco di Sardegna
8. Banca Mediolanum
9. CheBanca!
10. Banca Popolare di Sondrio
11. Bancoposta
12. Unipol Banca
13. ING
14. Banca Generali Private
15. Intesa Sanpaolo
16. Fideuram
17. Banca Popolare Pugliese
18. Credito Emiliano
19. UniCredit
20. Webank
21. Banca Popolare di Puglia e Basilicata
22. Banco Desio
23. UBI Banca
24. Banca Popolare di Bari
25. BNL