La Woodstock delle startup

30 Luglio 2013, di Redazione Wall Street Italia

NEW YORK (WSI) – Senza Wi-Fi e senza alcun apparecchio tecnologico, un gruppo di persone tra le più dipendenti da Internet al mondo, si sono ritrovate insieme nel bel mezzo di una foresta nello Utah, a Eden, per sentirsi liberi e riconnettersi con la natura.

Tra di loro, racconta The Next Web, vi sono alcune tra le menti più brillanti in ambito tecnologico al mondo.

Dopo aver piantato le tende ed aver indossato le scarpe da trekking i presenti hanno iniziato a svolgere meditazioni nel mezzo della foresta, con l’obiettivo di sentirsi liberi e trovare l’ispirazione per i prossimi iPhone e iPad del futuro.

Anche se l’ambiente ricorda più Woodstock che un luogo di lavoro, lo scopo del Summit Team non è festeggiare, bensì quello di riuscire a creare una comunità mai esistita prima, una specie di casa dove essere orgogliosi di vivere e dove pensare a come mettere le basi per il pianeta del domani.

“Il nostro scopo è quello di creare una specie di centro di gravità per inventori, innovatori ed imprenditori” ha dichiarato Jeremy Schwartz, il fondatore di questo ‘team’ molto originale.