Kirchner: in un tweet deride il presidente Cina per il suo accento

5 Febbraio 2015, di Redazione Wall Street Italia

ROMA (WSI) – Sempre più nel mirino dopo la morte misteriosa del magistrato Alberto Nisman, che ora si sa aveva un mandato di cattura proprio per lei, la presidente argentina Cristina Fernandez de Kirchner fa parlare ancora di sé.

Questa volta è per un tweet, con cui ha offeso in modo plateale il presidente cinese Xi Jinping, arrivato in Argentina per investire nel paese.

“Sono venuti solo per il liso e il petlolio?” ha scritto nel suo account Twitter, facendo riferimento ai 1.000 uomini di affari presenti nella conferenza in cui ha parlato. Dopo un po’, arriva un altro tweet: “Chiedo scusa. Ma sapete una cosa? Semplicemente, il livello del ridicolo e dell’assurdità è talmente alto, che può essere compreso solo attraverso l’umorismo. Altrimenti, è molto, molto tossico”.