Kim Kardashian lancia un fondo di private equity

10 Settembre 2022, di Aleksandra Georgieva

La reality star Kim Kardashian ha lanciato un fondo di private equity, insieme a un ex partner di Carlyle Group, Jay SammonsSKKY Partners, la nuova società di private equity si concentrerà sugli investimenti e la costruzione di società nel settore media e prodotti di consumo, conferma Kim Kardashian in un tweet. La reality star fungerà da co-fondatrice e co-managing partner, mentre Jay Sammons gestirà le operazioni quotidiane della società con sede a Boston, dove vive, e Los Angeles, dove vive Kim Kardashian.

Nella nuova avventura imprenditoriale é coinvolta anche la madre, Kris Jenner, che sarà partner di SKKY Partners. “Insieme speriamo di sfruttare la nostra esperienza complementare per costruire la società di private equity Consumer & Media di prossima generazione”, ha affermato in un tweet la reality star.

SKKY Partners non è né la prima, né l’ultima avventura imprenditoriale per Kardashian.

Tutti gli affari di Kim Kardashian

Nel 2019 Kardashian ha avviato la società di abbigliamento intimo Skims, che recentemente è stata valutata a 3,2 miliardi di dollari. Quest’anno ha lanciato una linea per la cura della pelle, SKKN BY KIM, una collezione di nove prodotti. Kardashian è anche conosciuta per aver investito in brand di tendenza come Beats By Dre e il marchio di streetwear Supreme.

La reality star, diventata famosa dopo essere apparsa nello show di famiglia Keeping Up With the Kardashians”, negli ultimi anni ha avuto successo imprenditoriale con un patrimonio netto di 1,8 miliardi di dollari, secondo “Forbes”.

La 41enne é l’ultima celebrità del mondo dello spettacolo a lanciare società di private equity e di investimento di capitale a rischio, dopo altri volti conosciuti di Hollywood come Gwyneth Paltrow, Leonardo Di Caprio e Ashton Kutcher.

Jay Sammons, partner del fondo SKYY Partners, vanta di un’esperienza importante nel mondo degli investimenti. E’ l’ex responsabile globale del settore consumer, media e vendita al dettaglio del fondo di private equity americano Carlyle Group. Tra i suoi clienti rientravano marchi famosi come Supreme, Beats by Dr. Dre, Vogue International, Moncler e McDonald’s China, secondo quanto riporta il suo profilo LinkedIn.

I settori su cui punta SKYY Partners

Secondo quanto riporta il “Wall Street Journal”, SKKY Partners intende acquisire sia quote di controllo, che di minoranza. Kim Kardashian ha affermato che l’idea di lavorare a stretto contatto con gli imprenditori per aiutarli a far crescere le loro aziende è ciò che l’ha attratta all’idea di avviare SKKY. Inoltre la reality star ha detto che porterà con se l’esperienza maturata con le sue attività imprenditoriali. E ha aggiunto:

“La parte eccitante è sedersi con questi fondatori e capire qual è il loro sogno. Voglio supportare ciò che sono, non cambiare il loro DNA, ma semplicemente supportarli e portarli ad un livello superiore”.

Secondo quanto anticipato dalla Kardashian, SKKY Partners (che non ha ancora effettuato alcun investimento), conta di chiudere il primo entro la fine dell’anno. Inoltre i fondatori della società non hanno ancora iniziato a raccogliere capitali, ma hanno in programma di farlo a breve. Sammons e Kardashian non hanno fornito dettagli sulla dotazione prevista del fondo.