Jim Rogers: due anni neri per la borsa, il futuro e’ qui

28 Marzo 2012, di Redazione Wall Street Italia

New York – Dimenticate azioni e obbligazioni. Puntate sulle commodity, piuttosto, e soprattutto su questo settore, spesso dimenticato, ma che sara’ il vero Eldorado negli anni a venire.

Il consiglio arriva da Jim Rogers, uno dei più famosi investitori di Wall Street, che in un’intervista ai media Usa non nasconde le sue preoccupazioni sulle sorti della mercato azionario, destinato a subire forti ribassi nel 2013 e soprattutto nel 2014…

Gli utenti abbonati possono continuare a leggere l’articolo cliccando >>>[QUI]