J.P. MORGAN CERCA STARTUP GIAPPONESI HIGH-TECH

26 Maggio 2000, di Redazione Wall Street Italia

J.P. Morgan (JPM) ha deciso di investire in startup giapponesi della tecnologia dell’informazione.

Insieme alla societa’ di servizi informativi Intec, J.P. Morgan cerchera’ possibili investimenti nei settori del commercio elettronico, comunicazione, high-tech e media e ogni obbiettivo ricevera’ un minimo di 200 milioni di yen ($1,85 milioni) da ognuna delle sue societa’.

J.P. Morgan ha investimenti in oltre 150 imprese in tutto il mondo e solo qualche mese fa ha formato un’alleanza con il venture capitalist giapponese Sumishin Investment per acquistare partecipazioni in startup del settore Internet.

Nei mesi scorsi altre banche d’investimento americane quali Goldman Sachs e Morgan Stanley Dean Witter hanno creato joint venture in Giappone.