Italiani tornano a consumare. Renzi: #ciaogufi

24 Settembre 2015, di Redazione Wall Street Italia

ROMA (WSI) – In crescita i consumi degli italiani e Renzi non si lascia sfuggire l’occasione per cinguettare.
Aumenta a luglio dello 0,4% rispetto a giugno 2015 l’’indice destagionalizzato del valore delle vendite al dettaglio. A rilevarlo l’ISTAT secondo cui nella media del trimestre maggio-luglio, il valore delle vendite ha registrato una crescita dello 0,2% rispetto al trimestre precedente.

Dati che dimostrano come gli italiani hanno ripreso a fare consumi nel 2015 dove nel primo trimestre il valore delle vendite segna un aumento tendenziale dello 0,7%. In particolare aumentano dell’1,3 e dello 0,3 per cento rispettivamente il valore delle vendite dei prodotti alimentari e quelli di prodotti non alimentari. Cresce l’indice grezzo del valore del totale delle vendite che arriva fino all’1,7% rispetto a luglio 2014.

Dai dati forniti dall’Istat emergono segnali di ripresa dei consumi di beni in termini reali e anche gli ordini all’industria a luglio sono saliti dello 0,6% congiunturale e del 10,4% tendenziale.

Da Twitter arriva immediato il commento da parte del presidente del Consiglio Matteo Renzi: “Gli ordini a luglio 2015 aumentano del 10,4% in un anno. Quelli interni aumentano del 14% #italiariparte #ciaogufi.

(Aca)