Italia senza futuro: un under 18 su tre a rischio poverta’

26 Febbraio 2013, di Redazione Wall Street Italia

BRUXELLES (WSI) – Nel 2011 in Europa il 27% dei giovani e dei bambini con un’eta’ inferiore ai 18 anni e’ stato a rischio di poverta’ e di esclusione sociale. L’Italia supera la media Ue col 32,3%.

Sono i dati resi noti da Eurostat, che sottolinea come bambini e giovani minorenni siano piu’ a rischio poverta’ ed esclusione sociale delle altre categorie, per le quali i dati sono comunque preoccupanti: nel 2011 era in questa situazione circa un quarto degli adulti (24%) e il 21% degli anziani (over 65). (Ansa)