iPhone 6: la novità potrebbe essere lo schermo più grande

22 Luglio 2014, di Redazione Wall Street Italia

NEW YORK (WSI) – Apple è ottimista sulle vendite dell’iPhone 6. La Mela, secondo il Wall Street Journal, avrebbe commissionato ai suoi fornitori la produzione, entro il 30 dicembre, di 70-80 milioni di nuovi melafonini. L’ordine è superiore ai 50-60 milioni di iPhone 5S e 5C commissionati lo scorso anno. L’iPhone 6, stando ai rumors, sarà disponibile in due modelli, con schermo da 4,7 e 5,5 pollici, che arriveranno sul mercato probabilmente in due momenti diversi.

La scelta di un display più grande è in linea con le dimensioni proposte da alcuni competitor, in primis Samsung, che stanno ottenendo una buona risposta dal mercato. Samsung, ha visto un aumento della domanda per gli smartphone con schermi più grandi, quelli con display da 4,8 pollici dei modelli Samsung Galaxy S, più grandi del display dell’iPhone 5S e 5C.

Il lancio dell’iPhone 6 è atteso in autunno e la presentazione potrebbe avvenire, come da tradizione, a settembre. Secondo alcune fonti, tuttavia, Apple avrebbe incontrato problemi di produzione per il modello con schermo più grande, dovuti soprattutto alla difficoltà di applicare la nuova tecnologia ‘in-cell’, che permette di costruire modelli più sottili integrando i sensori ‘touch’ tra gli elementi del display.