Inps, tutti i numeri sulle pensioni: una su tre sotto mille euro

25 Ottobre 2019, di Mariangela Tessa

Quasi sei milioni di pensionati in Italia, in pratica più di un pensionato su tre, percepiscono meno di mille euro al mese, mentre sono 285mila coloro i quali ricevono più di 5mila euro al mese. Sono alcuni dati forniti dall’Osservatorio Inps sulle pensioni e si riferiscono al 2018.

In totale la spesa per le pensioni si attesta a 293,3 miliardi di euro. Con un leggero calo del numero dei beneficiari: sono 16 milioni, lo 0,2% in meno rispetto al 2017 e ognuno di loro percepisce in media 1,4 pensioni, anche di diverso tipo. Per il 36,3% con i redditi più bassi si spendono 40,2 miliardi mentre per la parte con i redditi più alti (l’1,8% del totale) la spesa è di 23,3 miliardi.

Come sono suddivise le pensioni

Ogni italiano percepisce in media 1,4 pensioni a testa, anche di carattere diverso. Per quanto riguarda il genere, se le donne sono la quota maggioritaria sul totale dei pensionati (il 52,2%), gli uomini percepiscono il 55,9% dei redditi pensionistici: l’importo medio dei trattamenti percepiti dalle donne è infatti inferiore rispetto a quello degli uomini del 28% (15.474 contro 21.450 euro).

Se invece si va a guardare la classe di redditi più alta ovvero quella con almeno 5.000 euro al mese gli uomini sono 228.784, il 3% dei pensionati maschi, mentre le donne sono appena 56.661, lo 0,7% delle pensionate femmine. Per gli uomini con i redditi più alti si spendono 18,9 miliardi a fronte dei 4,3 che si spendono per le donne con i redditi oltre i 5.000 euro.