Immobiliare, ricerca trilocale in vetta negli acquisti di nuove case

11 Settembre 2020, di Mariangela Tessa

Anche la pandemia non ha cambiato le preferenze degli italiani quando di tratta di comprare casa: il trilocale si conferma infatti la tipologia più ricercata nelle grandi città. Anzi, adesso ancora di più alla luce del desiderio di molti acquirenti di avere uno spazio più ampio

La conferma è arrivata dall’analisi realizzata a luglio 2020 dall’ufficio studi Gruppo Tecnocasa, da cui emerge che il trilocale rappresenta il 41% delle richieste, seguito dal quattro locali che raccoglie il 23,7% delle preferenze e dal bilocale con il 22,9% delle scelte.

Rispetto a gennaio 2020 si evidenzia un aumento della percentuale di coloro che cercano trilocali: all’epoca era pari al 40,6%. Risultano in leggera contrazione le percentuali di richiesta delle altre tipologie, tranne il 5 locali la cui domanda è rimasta invariata.

In questo quadro fa eccezione Milano dove il bilocale si conferma la tipologia più richiesta.
In leggera diminuzione la percentuale dei monolocali molto probabilmente per effetto del rallentamento della domanda per investimento a causa della pandemia.

La percentuale di richieste del trilocale è cresciuta maggiormente a Bari e Verona.