Il tasso medio applicato alle nuove richieste di mutui in Italia

10 Ottobre 2019, di Massimiliano Volpe

Il tasso di interesse applicato sui prestiti erogati nel mese di agosto alle famiglie per l’acquisto di abitazioni, comprensivi delle spese accessorie, si è collocato al 2,08%, in leggera flessione dal 2,09% del mese di luglio. E’ ciò che emerge dall’ultimo rapporto “Banche e moneta: serie nazionali” della Banca d’Italia.

Nello stesso periodo di riferimento i tassi di interesse sulle nuove erogazioni di credito al consumo si sono attestati all’8,27 per cento.
I tassi di interesse sui nuovi prestiti alle imprese sono risultati pari all’1,26 per cento (1,37 nel mese precedente); quelli sui nuovi prestiti di importo fino a 1 milione di euro sono stati pari all’1,90 per cento, mentre quelli sui nuovi prestiti di importo superiore a tale soglia si sono collocati allo 0,77 per cento.