Il progetto per rilanciare sud e startup in un colpo solo

24 Marzo 2014, di Redazione Wall Street Italia

ROMA (WSI) – Sta nascendo nel sud Italia un nuovo progetto per cercare di rilanciare e sostenere la ricerca tecnologica, promuovere l’imprenditoria giovanile e supportare startup digitali.

È stato infatti firmato un accordo tra il Dipartimento di Studi e Ricerche Aziendali – Management & Information Technology (DISTRA-MIT) dell’Università degli Studi di Salerno e 56CUBE, venture incubator di startup innovative nel Sud Italia – lanciato dall’incubatore certificato Digital Magics.

Il progetto proverà a creare una costante cooperazione e un forte scambio di competenze, consulenze e relazioni fra professori e studenti del DISTRA-MIT, e manager e neoimprenditori di 56CUBE in tre ambiti: LABORATORIO, dove si creeranno momenti di contaminazione didattica e creativa con gli universitari; SUPPORTO, in cui DISTRA-MIT supporterà le startup innovative incubate da 56CUBE, offrendo servizi di business management in grado di accelerarne il processo di crescita; e infine MENTORSHIP, per strutturare al meglio il business plan e trasformare le idee dei giovani creatori in aziende.