Il nuovo astro nascente delle criptovalute: +4.000% nel 2017

21 Luglio 2017, di Mariangela Tessa

Si chiama XRP il nuovo astro nascente del mercato delle criptovalute. Creata cinque anni fa da Ripple, start-up californiana con quartier generale a San Francisco, solo nel secondo trimestre la moneta digitale ha raggiunto il valore record di transazioni pari a 30 milioni di dollari.

Scambiata su 30 mercati, a fine giugno, XRP aveva una valutazione di 0,263 dollari, in aumento del + 1.159% sul trimestre precedente. Da inizio anno, la valuta è cresciuta del 3.977% e al momento vanta  la terza maggiore capitalizzazione di mercato tra le criptovalute alle spalle di Bitcoin e Ethereum.

A differenza delle rivali, XRP è detenuta in gran parte da Ripple.  La società ha diffuso a maggio nuovi piani per la vendita della propria moneta e, grazie a questo, la moneta digitale è finita sempre più nel mirino degli investitori, che hanno iniziato a fare incetta della moneta.

Nel frattempo il mercato delle criptovalute è diventato sempre più oggetto di interesse da parte di investitori e banche d’affari. A questo proposito una nota recente di Sheba Jafari, analista di Goldman Sachs , prevede infatti che il valore dei Bitcoin sia destinato a crescere ancora per parecchio tempo.

Secondo la banca americana nelle prossime settimane si assisterà a un ribasso dei Bitcoin, che potrebbero scendere fino a 1.800 dollari. Questo calo, però, sarà seguito da un importante rimbalzo, che – stando alle previsioni di Jabari – porterà la criptomoneta ad attraversare un’ulteriore fase di crescita, raggiungendo un valore tra i 3.200 e i 3.900 dollari.