Il “Gesù dei Bitcoin” spiega come acquistare casa (e cittadinanza) nei Caraibi a zero tasse

16 Giugno 2014, di Redazione Wall Street Italia

NEW YORK (WSI) – È conosciuto in tutto il mondo – o per lo meno nel mondo della cripto valute, come il gesù del Bitcoin. Roger Ver, milionario ex pregiudicato ed ex cittadino Usa, vi offre l’opportunità di andare a vivere in un’isola paradisiaca con nuovo passaporto e zero tasse.

Ver, fondatore di passportsforbitcoin.com, si autodefinisce un libertariano, la stessa corrente di pensiero del noto senatore Usa Ron Paul. Bloomberg ci racconta la sua storia.

L’universo di cose che si possono comprare con i bitcoin ormai include un alloggio in un albergo di lusso a Roma, un kimono a Tokyo o una tv via cavo negli Stati Uniti.

Ver, un pioniere degli investimenti in bitcoin, sostiene che ora potete anche comprarvi una cittadinanza e un condominio a zero tasse nei Caraibi.

È il diritto a vivere nella Federazione di St. Kitts e Nevis, due isole caraibiche baciate dal sole a sole tre ore da Miami.

Dal 1984 St. Kitts sta conducendo un programma per promuovere gli investimenti nell’isola che garantisce il diritto di cittadinanza a chiunque scommetta nel paese.

Con una somma di partenza di $400.000 per una proprietà immobiliare si può ottenere un passaporto che consente di viaggiare in ben 120 paesi.

Non ci sono tasse sul reddito o sui guadagni di capitale e le leggi sul segreto bancario dell’isola consento a chiunque di essere al riparo da eventuali controlli fiscali.