Il bonus che sarà pagato ai dipendenti Ferrero in ottobre

19 Settembre 2019, di Massimiliano Volpe

Si tratta dell’importo massimo lordo (2.220 euro) che i 6.000 dipendenti del gruppo Ferrero potranno ricevere come premio annuale per l’esercizio 2018/2019.

L’importo è stato deciso nell’incontro tra la direzione aziendale del gruppo di Alba con le organizzazioni sindacali nazionali e territoriali di Fai-Cisl, Flai-Cgil, Uila-Uil e con il coordinamento sindacale delle rsu e delle rappresentanze sindacali della rete Commerciale. L’ammontare del bonus, si legge nella nota, è determinato dall’andamento di due parametri: il risultato economico, unico per tutta l’azienda (che concorre a determinare il 30% del premio), e il risultato gestionale (70% del premio) legato all’andamento specifico di ogni stabilimento/area.

I premi sono differenti nelle varie sedi: Alba (2.097,67 lordi), Aree e depositi (2.016,04), Balvano (2.111,15), Pozzuolo (2.080,05), S. Angelo (2.168,17), staff (2.093,38).

Le somme, fa sapere l’azienda, verranno erogate con le competenze del mese di ottobre 2019.