I miliardi di debito corporate a rischio default in caso di recessione

9 Ottobre 2019, di Massimiliano Volpe

L’economia mondiale sta attraversa una fase di rallentamento sincronizzato. In caso di brusca frenata saranno a rischio default 19mila miliardi di dollari di debito emessi dalle imprese, equivalenti al 40% del debito delle 8 principali economie.
È quanto dichiarato nel suo primo discorso pubblico dal nuovo direttore generale del Fondo monetario internazionale, la bulgara Kristalina Georgieva. Che ha lanciato anche un appello: se arriverà una nuova crisi, sarà necessario rispondere in modo coordinato.

Leggi gli approfondimenti WSI sul numero del giorno, tieniti informato con noi.