Harvard evacuata: allarme per quattro bombe

16 Dicembre 2013, di Redazione Wall Street Italia

NEW YORK (WSI) – Quattro edifici dell’ Harvard University a Cambridge, nel Massachusetts, sono stati evacuati dopo che è stata riportata la presenza di altrettanti ordigni esplosivi all’interno dell’ateneo. Come riferisce Cnn non ci sono ancora conferme ufficiali sulla vicenda. L’allarme è stato lanciato dall’ account Twitter della stessa università americana.

“Science Center, Thayer, Sever e Emerson. Evacuate questi edifici ora”, si legge nel tweet. Intanto la polizia sta investigando sul luogo ma per ora non è ancora stato trovato il materiale esplosivo.

Evacuati anche i dormitori della prestigiosa università: come riporta Cnn gli agenti stanno controllando stanza per stanza in cerca di eventuali bombe.

L’incidente arriva a meno di un mese da quando l’università di Yale, storica rivale di Harvard, era stata posta sotto sequestro: in una telefonata anonima alla polizia uno studente sosteneva che il suo compagno di stanza fosse pronto a fare una strage. (TMNEWS)

________________________________________________

NEW YORK – E’ allarme bomba ad Harvard. Quattro edifici del campus, a Cambridge, nei pressi di Boston, sono stati evacuati in seguito a «notizie non confermate» sulla presenza di esplosivi. La polizia è all’interno degli edifici ma non ha trovato indizi che possano confermare la presenza di ordigni all’interno del campus. Il sito web dell’ateneo riferisce che le notizie ricevute questa mattina rimangono «non confermate» e che il Dipartimento di polizia di Harvard «non ha ragione di credere» che vi siano altre minacce riguardanti altre aree all’interno del campus. L’accesso ad Harvard Yard, la parte più antica del campus dell’Università di Harvard, è attualmente consentito solamente ai residenti. Le sessioni di esame in corso sono al momento state cancellate.

La polizia e le autorità dell’istituto questa mattina avevano provveduto a far uscire tutte le persone dal Centro delle scienze e da tre altri edifici: la Thayer Hall, Sever Hall ed Emerson Hall.
Le forze dell’ordine interne al campus ha dato il via a manovre di evacuazione dopo aver avuto in gionata notizie non confermate ruguardo bombe nei quattro edifici.

“Per non prendere rischi inutili si è deciso di evacuare gli edifici della segnalazione anche senza una conferma – si legge in una dichiarazione dell’università – La direzione dell’istituto ha come prima preoccupazione quella di garanatire l’incolumità degli studenti, dei docenti e di tutto lo staff”.

Secondo quanto scritto dall’Harvard Crimson, giornale del campus, gli studenti sono esplosi in urla di gioia quando hanno saputo che gli esami previsti per la giornata sarebbero stati annullati. Agli studenti e al personale docente era stato mandato un messaggio e delle e-mail con la richiesta di uscire dagli edifici, a partire dalle 9 del mattino.
Sever Hall è un edificio di mattoni rossi costruito alla fine del 1800 che ospita aule e sale di lettura. Thayer Hall è un dormitorio per studenti. Il Science Center ospita decine di laboratori di diverse facoltà incluse astronomia chimica e fisica. Emerson Hall, eretta nel 1905, è sede del dipartimento di filosofia dell’università.