Guerra dazi: delegazione Usa a Pechino per l’accordo

24 Aprile 2019, di Mariangela Tessa

Proseguono serrate le trattative tra Cina e Stati Uniti per raggiungere un accordo commerciale. La prossima settimana il rappresentante commerciale statunitense Robert Lighthizer e il segretario del Tesoro Steven Mnuchin voleranno a Pechino per incontrare il vice premier cinese Liu He. Successivamente, Liu guiderà una delegazione a Washington per ulteriori discussioni che inizieranno l’8 maggio.

A dirlo è la portavoce della Casa Bianca, Sarah Huckabee Sanders, che ha specificato che i colloqui inizieranno il prossimo 30 aprile.

Le due maggiori economie del mondo sono coinvolte in una disputa commerciale partita lo scorso anno, che ha spaventato i mercati mondiali e ha allo stesso tempo danneggiato la crescita globale. L’amministrazione Trump ha imposto dazi su $ 250 miliardi di beni cinesi. Dal canto suo, la Cina ha risposto con tariffe che colpiscono $ 110 miliardi di prodotti americani.

Entrambe le parti si sono incontrate più volte nel tentativo di concludere un accordo e porre fine alla loro lunga guerra commerciale. I colloqui finora si sono concentrati su una serie di questioni, tra cui il trasferimento tecnologico forzato e le riforme strutturali. Inoltre, Washington ha  accusato Pechino di furto di proprietà intellettuale, accusa che la Cina ha sempre rispedito al mittente.