Greenspan: Usa seduti su una “polveriera di inflazione”

10 Marzo 2015, di Redazione Wall Street Italia

ROMA (WSI) – Altro che calo di inflazione. La minaccia che incombe sugli Stati Uniti è una inflazione esplosiva. E’ quanto l’ex presidente della Federal Reserve, Alan Greenspan, ha avvertito nel corso di una intervista rilasciata nel corso di una discussione privata con l’analista Brien Lundin.

“Greenspan era preoccupato dell’inflazione…in modo specifico, era preoccupato riguardo alle riserve in eccesso, vicine al valore di $3 trilioni (o $3.000 miliardi), che si trovano al momento nel bilancio della Fed….Quei soldi pendono sull’economia Usa come un grande pallone d’acqua di liquidità, che sta cercando semplicemente uno spillo (per scoppiare)”.

Greenspan si è riferito a esso come a una polveriera di inflazione esplosiva alla ricerca di una scintilla.

“Qualcosa di grande sta per accadere”, ha confidato Greenspan all’analista che aggiunge anche che l’ex numero uno della Fed ritiene che in cinque anni l’oro avrà un valore “considerevolmente più elevato” dei livelli attuali, a causa dell’eccesso di liquidità che si riverserà alla fine sui mercati.

Un tale evento, senza alcuna ombra di dubbio, scatenerà rivolte in America con i cittadini che, non preparati a un aumento dei prezzi così rapido, lotteranno tra di loro per assicurarsi i beni di cui avranno più bisogno, come cibo e benzina. (Lna)

Il collasso del dollaro, conseguenza inevitabile per Greenspan, risulterà in un costo della vita che quadruplicherà per l’americano medio.

FONTE:Insider Alan Greenspan Warns of Explosive Inflation: “Tinderbox Looking For a Spark”