Goldman Sachs: riduce ore di lavoro stagisti a ‘sole’ 17 ore

19 Giugno 2015, di Redazione Wall Street Italia

NEW YORK (WSI) – Da ora in poi, gli stagisti di Goldman Sachs avranno, si fa per dire, il coprifuoco.

Secondo nuove direttive della banca d’affari Usa, i tirocinanti non possono fermarsi in ufficio oltre la mezzanotte e non rientrare in ufficio prima delle sette di mattina. Sono “solo” 17 ore di lavoro al massimo.

Le nuove regole fanno parte di un pacchetto finalizzato a migliorare la qualità di vita dei giovani banchieri. Programma iniziato nel 2013, quando l’istituto di credito ha iniziato a richiedere i banchieri ‘junior’ di essere fuori ufficio dalle 21 di venerdì fino 21 di domenica.

Altre banche, come il Credit Suisse e Bank of America Merrill Lynch hanno aggiunto regole simili, suggerendo ai dipendenti di non recarsi in ufficio durante i fine settimana.
(mt)