Germania, buoni dati industria. E surplus è al record di sempre

8 Giugno 2015, di Redazione Wall Street Italia

ROMA (WSI) – Nel mese di aprile, la produzione industriale tedesca è salita dello 0,9% su base mensile, dopo la parentesi negativa di marzo, quando è scesa dello 0,4%. Il dato è di per sé molto volatile. Gli analisti, stando a quanto riporta Bloomberg, avevano previsto un rialzo +0,6%. Su base annua, il rialzo è stato +1,4%.

L’indicatore conferma come le aziende manifatturiere tedesche stiano continuando a beneficiare della crescita dell’economia tedesca. Proprio la scorsa settimana, la Bundesbank ha rivisto al rialzo le stime sul Pil dell’economia numero uno in Europa. Ora la Banca centrale tedesca prevede una crescita dell’1,7% per il 2015 e dell’1,8% nel 2016.

Buoni anche i dati relativi alla bilancia commerciale di aprile, con le esportazioni che sono salite dell’1,9% e le importazioni in calo dell’1,3%, per un surplus di 22,3 miliardi di euro. Gli economisti intervistati da Reuters avevano previsto un aumento delle esportazioni di solo +0,1% e una crescita delle importazioni +0,5%. Il surplus ha testato il record storico.