Fmi: l’Europa potrebbe evitare la recessione nel 2012

9 Gennaio 2012, di Redazione Wall Street Italia

Roma – L’Europa potrebbe riuscire ad evitare la recessione quest’anno, e ci sono diversi motivi per essere più ottimisti sulle prospettive per il Blocco. Ne è convinta il direttore del Fondo Monetario Internazionale Christine Lagarde, secondo quanto riporta il Business Day.

“Lo scenario dell’eurozona è cambiato radicalmente negli ultimi 18 mesi circa. Ci sono più motivi per essere ottimisti sulle prospettive del Blocco”, ha detto durante l’intervista concessa al giornale, citando i risultati delle ultime aste dei bond (per alcuni paesi), il supporto giunto dalla Banca centrale europea e la formazione di diversi meccanismi di salvataggio.

La Lagarde ha confermato di essere fiduciosa, sulla possibilità dell’eurozona di scampare alla recessione, in contrasto dunque con la visione dominante del mercato, secondo cui un periodo di contrazione sarebbe inevitabile.

“È molto difficile predire con esattezza, ma secondo la nostra visione, sebbene alcuni stati membri possano essere in recessione per tutto o gran parte del 2012, nella sua totalità l’eurozona potrebbe tecnicamente non trovarsi in recessione”.

“(Nell’eurozona) Ci sono economie differenti, che viaggiano a tassi di crescita diversi l’un l’altro. Questo potrebbe impattare il Blocco, e consentire di evitare la recessione per l’intera eurozona”.