Fintech: Euclidea lancia il servizio di Digital wealth management

8 Maggio 2018, di Redazione

La gestione di portafogli e patrimoni complessi diventa tecnologica con Euclidea. La Sim di gestione fintech indipendente ha lanciato il servizio Digital wealth management affidandone la guida a Stefano Rossi (nella foto), ex amministratore delegato di Edmond de Rothschild e nuovo partner di Euclidea.

Il servizio offre, grazie alla tecnologia proprietaria della società, strumenti estremamente innovativi per la gestione di portafogli e patrimoni complessi da parte di una rete di professionisti esperti, dedicati in maniera diretta e costante al cliente.

Euclidea Wealth Management opera attraverso un modello innovativo di analisi del portafoglio e delle esigenze dei clienti, con l’obiettivo di aiutarli a conoscere e a gestire al meglio il proprio patrimonio. La tecnologia proprietaria è in grado di analizzare i costi di oltre 90.000 prodotti di risparmio gestito e di ottimizzarli, migliorando la performance del portafoglio” commenta il responsabile wealth management di Euclidea Stefano Rossi.

Insieme a Stefano Rossi entrano nel team di Euclidea anche Giacomo Rossi e Laura Colombo, banker con una consolidata esperienza nel settore.

La nuova divisione Wealth Management è pensata per andare incontro a chi ha esigenze patrimoniali più complesse e preferisce un rapporto diretto con un senior private banker dedicato. Siamo certi che la grande esperienza e le capacità dimostrate da Stefano e dal suo team negli anni, porteranno grande valore aggiunto alla clientela” ha detto Mario Bortoli, fondatore e ceo di Euclidea.