Finanza.tech prolunga Finanziamento Semplice fino al 31 marzo

13 Gennaio 2022, di Redazione Wall Street Italia

Tra i nuovi tipi di finanziamento alle Pmi che hanno registrato un forte successo tra gli imprenditori c’è Finanziamento Semplice di Finanza.tech.

Si tratta di un tipo di finanziamento che consente di riceve l’approvazione a procedere e una pre-istruttoria in circa 72 ore dalla richiesta. Insomma una soluzione di credito per le PMI facile e veloce da ottenere.

Alla luce dell’ottimo contributo che la misura ha offerto negli scorsi mesi alla crescita delle imprese che lo hanno ottenuto, il Finanziamento Semplice è stato prorogato fino al 31 marzo, prolungando di tre mesi la possibilità di farne richiesta.

Finanziamento Semplice: come funziona

Questo tipo di finanziamento consente alle PMI che abbiano sede legale o operativa in Lombardia, Piemonte, Liguria, Emilia Romagna, Veneto, Trentino, Toscana o Lazio di ottenere rapidamente importi che vanno da 200.000 a 800.000€.

I costi del Finanziamento Semplice sono pre-definiti: un tasso di interesse annuo nominale che può andare dal 3,49% al 4,99% in base al merito creditizio dell’azienda richiedente, un costo di istruttoria del 1% e un 3% per i servizi della fintech. Anche la durata è prefissata: un totale di 72 mesi, di cui 12 di preammortamento e 60 di ammortamento.

Un’importante condizione per potervi accedere, è che l’azienda che ne fa domanda disponga di garanzia MCC pari all’80% dell’importo richiesto. Restano, inoltre, escluse dalla misura le PMI che operano in alcuni settori di attività specifici come commercio di oro, produzione di armi, servizi di agenzia viaggi, scommesse o terzo settore.

Il processo è estremamente semplice e veloce: sono necessari meno di 15 click sul portale di Finanza.tech.
Prima di farne domanda, gli interessati possono verificare l’idoneità della propria azienda sulla pagina del sito dedicata al Finanziamento Semplice di Finanza.tech

Basterà inserire il codice fiscale dell’azienda e l’importo desiderato per ottenere in pochi secondi una risposta positiva o negativa e, qualora idonei, un prospetto dei costi e delle condizioni del finanziamento. Per finalizzare la richiesta, le aziende dovranno solo completare la registrazione e firmare l’adesione al portale di Finanza.tech: da quel momento un analista finanziario sarà a disposizione per guidare la PMI che ne fa richiesta verso l’ottenimento. Mediamente, i tempi previsti per l’erogazione del finanziamento saranno di 15 giorni dalla firma dell’adesione al portale.

Il Finanziamento Semplice si aggiunge a una serie di prodotti che, a diverso titolo, sul mercato stanno provando a migliorare il più possibile l’accesso delle PMI al mercato dei capitali.

Massimiliano Volpe | Wall Street Italia