Financial Times: debito, la Grecia non ce la farà

28 Novembre 2012, di Redazione Wall Street Italia

Roma – La Grecia non centrera’ l’obiettivo di ridurre il rapporto debito/pil al 124% nel 2020, un numero alla base dell’accordo raggiunto tra l’Eurogruppo e la Troika (Ue-Bce-Fmi) per concedere ad Atene la prossima tranche di prestiti pari a 34,4 miliardi di euro. Lo scrive il quotidiano britannico Financial Times (Ft), citando documenti e fonti vicine al dossier. Nel 2020, secondo Ft,la Grecia avra’ ridotto il rapporto debito/pil al 126,6% ben lontano dal target preferito. dall’Fmi. (ASCA)