Ferrari assume giovani

16 Gennaio 2014, di Redazione Wall Street Italia

MARANELLO (WSI) – Tre ingegneri e due esperti di marketing. I migliori laureati d’Italia si giocano un posto presso una delle più prestigiose società italiane.

Il tasso di disoccupazione giovanile oltre il 40% e il fattore accattivante del cavallino rampante hanno attirato ben 5.000 richieste di lavoro.

Il processo di selezione verrà curato come sempre accade dalla Direzione Risorse Umane e Segreteria Generale.

Esistono differenti iter di selezione a seconda del tipo di profilo, competenze e seniority ricercate. Ai candidati pertanto potrà essere richiesto di sostenere un primo incontro conoscitivo con gli specialisti di selezione e di gestione del personale; un colloquio tecnico con i responsabili di funzione direttamente interessati; la compilazione di questionari e test psicoattitudinali e di lingua inglese; la partecipazione ad assessment individuali o di gruppo.

In questo caso particolare Ferrari ha le idee chiare su chi cerca. Massimo dei voti, autorevolezza, cultura dell’innovazione e attitudine alla risolzione dei problemi.

Requisiti richiesti

Laurea con il massimo dei voti, cultura internazionale, autorevolezza, competenze innovative, propensione a lavorare in gruppo e attitudine al problem solving.

Sono questi i principali requisiti richiesti ai tre ingegneri e ai due esperti in marketing e amministrazione che lavoreranno per la casa di Maranello.

Dopo la prima scrematura, già effettuata, le selezioni prevedono dei colloqui individuali che termineranno il 22 gennaio. Da questi, usciranno una quarantina di candidati che verranno divisi nelle squadre da dieci che avranno accesso alla prova finale.

Quest’ultima consisterà in una due giorni di valutazione che si terrà nel mese in febbraio.

Poi si procederà alla scelta di coloro che presentano il quid necessario per lavorare in una delle ultime aziende simbolo del Made in Italy.

A spiegare il profilo che questi giovani talenti dovrebbero possedere è intervenuto anche Stefano Lai, direttore comunicazione della Ferrari:

Vogliamo giovani bravi, intelligenti, usciti dalle università con il massimo dei voti ma anche ma anche capaci di lavorare in squadra: questo è fondamentale”.

Modalità di assunzione

Per i 5 candidati selezionati si prevedono sei mesi iniziali di stage retribuito, durante i quali la Ferrari metterà loro a disposizione anche un alloggio.

Alla scadenza, ad attendere questi cinque giovani ci sarà un contratto di lavoro a tempo indeterminato.