FED: inizia la due giorni del Fomc, le attese degli analisti

28 Luglio 2020, di Mariangela Tessa

Fari del mercato puntati sulla Federal Reserve.

Oggi inizia la consueta due giorni di riunione del Fomc, il comitato della banca centrale Usa che si occupa di decisioni di politica monetaria. Il responso sui tassi arriverà domani alle 20 italiane.

Se la maggior parte degli analisti non si attende nessun annuncio importante e nessuna modifica alla politica monetaria, c’è chi si aspetta che i responsabili della politica monetaria gettino le basi per ulteriori azioni a settembre o nel quarto trimestre, quando si avrà un quadro più chiaro della situazione sanitaria, del ritmo della ripresa economica e della politica fiscale americana.

Come consueto, l’attenzioni sarà focalizzata sui cambiamenti nella comunicazione del presidente, Jerome Powell, durante la conferenza stampa.

Secondo François Rimeu, senior strategist, La Française AM, la riunione in partenza oggi è un non-evento per i mercati finanziari.

“Ci aspettiamo una forward guidance più accomodante, che ribadirà che i tassi saranno mantenuti bassi per molto tempo. La Fed confermerà inoltre la continua espansione del proprio bilancio al ritmo attuale e manterrà la flessibilità nella sua attuazione”.

Non solo. Durante la riunione, a parere di Rimeu, la Fed riaffermerà la posizione contraria ai tassi negativi.

Nessuna novità è attesa sulla revisione strategica sull’inflazione, “che è ancora in corso”. Su questo fronte “la conferenza di Jackson Hole (28 agosto) potrebbe essere un buon momento per presentare alcune delle conclusioni in materia”.