Fed, Bernanke a favore di nuova liquidità-droga sui mercati

20 Novembre 2013, di Redazione Wall Street Italia

NEW YORK (WSI) – Il presidente della Federal Reserve (Fed), Ben Bernanke, ha affermato che “la ripresa economica ha ancora della strada da percorrere” e che sarà necessario “ancora più tempo prima che la politica monetaria torni a un corso più normale”.

In un discorso pronunciato ieri sera davanti al National Economists Club di Washington, Bernanke ha aggiunto che i tassi di interesse, attualmente prossimi allo zero, resteranno tali “forse fino a ben dopo che l’occupazione passi sotto la soglia” del 6,5%. In ottobre il tasso di disoccupazione negli Stati Uniti è stato del 7,3%.

“Sono d’accordo con l’opinione espressa dalla mia collega Janet Yellen(…): il cammino più sicuro verso un approccio normale di politica monetaria è fare tutto ciò che possiamo per promuovere una forte ripresa”, ha aggiunto Bernanke, evocando l’audizione davanti al Congresso di colei che gli succederà alla guida della Banca centrale ameericana a fine gennaio. (TMNEWS)