FATTURATO E UTILI IN PICCHIATA PER BOEING

19 Aprile 2000, di Redazione Wall Street Italia

Boeing (B), il primo costruttore aerospaziale del mondo, alle prese con una profonda ristrutturazione e fiaccato da una lunga stagione di scioperi, ha presentato risultati trimestrali non entusiasmanti, ma comunque superiori alle nere aspettative di Wall Street.

Gli utili della societa’ di Seattle sono crollati dell’11% a quota 418 milioni di dollari, pari a 48 centesimi per azione.

Ancora piu’ pesante la contrazione del fatturato, fermo a 9,9 miliardi di dollari, contro i 14,4 del primo trimestre 1999.