Europa meglio dell’America

24 Luglio 2017, di Simone Rubessi

La parola alla curva dei tassi  …

Dalla fine del mese di Luglio non pubblicherò più articoli per tutto il mese di Agosto, ed in settembre le nostre pubblicazioni saranno settimanali e non più giornaliere sui Blog esterni e testate on-line.

La decisione nasce dal una serie di fattori , ossia:

  • In Agosto Rating&Consulting si trasformerà in una società di “Consulenza Finanziaria Indipendente” iniziando un percorso lavorativo aggiuntivo;
  • Per correttezza nei confronti di chi pagherà la nostra consulenza non sarebbe corretto continuare a pubblicare ogni giorno, se pur un servizio differente e meramente previsionale;
  • In Ottobre rilasceremo un nuovo sito che tratterà sempre di finanza ma in un modo “inesistente fino ad oggi e del tutto “innovativo”, un nuovo percorso che ci vedrà impegnati notevolmente
  • In Settembre inizieremo le chat room operative a mercati aperti e la nostra reportistica di consulenza operativa.

Per quanto concerne l’ultimo punto, avremo dei prezzi molto competitivi e speriamo vivamente che molti di voi diventino nostri abbonati per usufruire dei nostri servizi quotidianamente.

Passando alle previsioni sui mercati Americani ed Europei passiamo ad analizzare il Dowjones che dovrebbe, secondo i nostri algoritmi probabilistici, essere quasi arrivato sul massimo del ciclo Annuale (tutte le previsioni dei mercati in questo report hanno una % di successo del 65% circa, ricordiamo inoltre che la previsione varia quotidianamente in quanto l’algoritmo è dinamico).

Dal massimo i prezzi dovrebbero iniziare, dopo una breve lateralità, una discesa repentina che dovrebbe dare due buoni punti di  ingresso short.

Stessa cosa per l’S&P 500 che anch’esso dovrebbe iniziare una discesa importante per iniziare a riequilibrare la sopravalutazione che i mercati attualmente scontano.

Anche i questo caso potrebbero esserci, nel breve, interessanti ingressi short che se pur non evidenziati sul grafico sono di semplice identificazione.

Come delineavo in report precedenti la Borsa Americana sta scontando una sopravalutazione media tra il 40 ed il 50%  circa , questo squilibrio “deve” essere colmato nel breve, personalmente sono propenso a credere che in Agosto inizieranno le prime discese, come evidenziato dagli algoritmi che utilizzo, quand’anche la previsione si rivelasse errata (ricordo che ha un margine di errore del 35% circa) il presupposto non cambia presto ci “dovranno” essere ribassi importanti.

Passando alle Borse Europee il concetto non cambia molto essendo anch’esse in un momento di sopravalutazione, dovrebbero anche loro allinearsi al Fair Value, ed in linea di massima scendere assieme all’America, giacché non ho mai visto l’America andare in una direzione e le altre borse Occidentali fare il contrario.

Tuttavia il ritraciamento dovrebbe essere percentualmente più moderato, vediamo il Dax il cui Annuale dovrebbe già aver svoltato, come delineavamo già in altri report.

E il mercato Italiano dovrebbe essere arrivato a fine salita dopo una lateralità abbastanza lunga.

Vedremo nelle prossime sedute e con l’inizio di Agosto se ci saranno i ribassi attesi.

Ad ogni modo l’Europa dovrebbe vincere sull’America cedendo meno terreno nel periodo ribassista.

 

APPROFITTA DELL’OFFERTA PROMOZIONALE ALL-INCLUSIVE DI RATING CONSULTING: È INOLTRE ATTIVABILE GRATUITAMENTE LA VERSIONE DEMO DELLA DURATA DI UN MESE SENZA VINCOLI DI RINNOVO. ESSA COMPRENDE TUTTI I SERVIZI DISPONIBILI SUL SITO E 25 CORSI DI FORMAZIONE INCLUSI NELLA PROMOZIONE DI RATINGCONSULTING.EU.

 

http://www.ratingconsulting.eu/home/services/attiva-la-prova-gratuita?p=3&t=ott2016