Europa, la luna di Giove, potrebbe essere abitabile

9 Agosto 2013, di Redazione Wall Street Italia

NEW YORK (WSI) – La Nasa ritiene che Europa, uno dei satelliti di Giove che sarebbe ricoperto di ghiaccio, potrebbe un giorno divenire abitabile per l’uomo.

Questa ipotesi sta portando gli esperti a valutare l’opzione di lanciare una missione spaziale per atterrare sulla superficie della luna.

Il Daily Mail riporta che sono tre i principali obiettivi da parte degli scienziati per una futura missione: il primo è quello di studiare il materiale non ghiacciato di Europa per capire la sua esatta composizione.

Il secondo è quello di comprendere la mappatura geofisica del satellite, creando dei modelli di magnetismo del terreno.

Infine, si spera di inviare un velivolo spaziale, per permettere di caratterizzare la geologia della superficie su scala umana.

“Atterrare su Europa e toccare la sua superficie è qualcosa, al momento, di visionario e irraggiungibile” ha dichiarato Robert Pappalardo, ricercatore della NASA: “potrebbe verificarsi, ma tra moltissimi anni”

Europa è stata esaminata per la prima volta dalla sonda Voyager nel 1979 e in seguito da quella Galileo nel 1990. Non è però l’unico sito all’interno del nostro Sistema Solare dove si potrebbe ospitare la vita; Encelade infatti, la luna di Saturno, potrebbe a sua volta essere abitabile, secondo gli scienziati.