Eni: 300 mln $ da cedola 2006 di GazpromNeft

22 Maggio 2007, di Redazione Wall Street Italia

Il board della società petrolifera Gazprom Neft ha approvato un esborso complessivo pari a 1,5 miliardi di dollari per il dividendo 2006. Lo scrive il quotidiano Vedomosti, citando fonti anonime vicine alla società russa. Eni riceverà circa 300 milioni di dollari, mentre Gazprom 876 milioni. Gazprom, infatti, controlla il 59 per cento di GazpromNeft, mentre l’italiana Eni ha rilevato il 20 per cento ad aprile in un’asta per gli asset che appartenevano all’ex colosso petrolifero Yukos.