Elezioni Usa: per Moody’s Trump vincerà le Presidenziali 2020

16 Ottobre 2019, di Mariangela Tessa

Nonostante il rischio impeachment, il presidente Usa Donald Trump avrebbe al momento tutte le carte in regola per vincere le Elezioni presidenziali del 2020.

Lo dicono tre diverse simulazioni economiche di Moody’s Analytics, secondo cui la vittoria del collegio elettorale dell’inquilino della Casa Bianca sui democratici sarà più schiacciante rispetto a quella del 2016 contro Hillary Clinton (289 voti sopra il punteggio di 304-227 di tre anni fa). ​Unica possibilità per i democratici di ribaltare la la situazione è che si registri un’impennata dell’affluenza al voto.

I tre modelli messi a punto dall’agenzia Usa si basano sulla percezione dei consumatori circa la propria situazione finanziaria, i guadagni ottenuti dal mercato azionario durante il mandato di Trump e le prospettive di disoccupazione, che è scesa ai minimi storici da 50 anni. Si tratta di un sistema testato dagli anni Ottanta. E che ha sempre centrato il risultato finale, tranne che nel 2016.

“Se l’economia tra un anno sarà la stessa di oggi, o più o meno così, dunque il potere dell’incombenza è forte e le probabilità elettorali di Trump sono molto buone, in particolare se i democratici non saranno entusiasti e non voteranno”, ha dichiarato Mark Zandi, capo economista di Moody’s Analytics. “Tutto sta nell’affluenza” conclude.