Elezioni europee: i candidati delle principali liste italiane

3 Maggio 2019, di Alessandra Caparello

Siamo in piena campagna elettorale in attesa che il 26 maggio i cittadini europei saranno chiamati alle urne per votare il nuovo europarlamento. All’Italia sono riservati in tutto 76 seggi, tre in più rispetto allo scorso anno e saranno suddivisi su base proporzionale tra tutte le liste in grado di superare la soglia di sbarramento del 4%, calcolata a livello nazionale.

Le circoscrizioni sono in tutto 5 e dividono il territorio nazionale in Nord-Est, Nord-Ovest, Centro, Sud e Isole. Gli elettori possono esprimere fino a tre preferenze e una di queste deve riferirsi a un candidato di sesso diverso dalle prime due. Vediamo quali sono i nomi più noti delle liste presenti in Italia.

I candidati principali delle liste italiane

Partendo dal Partito democratico troviamo i veterani Simona Bonafè, David Sassoli e le new entry Pietro Bartolo, il medico di Lampedusa protagonista del documentario Fuocoammare,  l’ex sindaco di Milano Giuliano Pisapia e l’ex ministro Carlo Calenda.

Nel Movimento Cinque stelle spiccano l’ex iena Dino Giarrusso, il sindaco di Livorno Filippo Nogarin e il fondatore ed ex direttore editoriale di Wall Street Italia Luca Ciarrocca. Ancora in forse la giornalista Luisella Costamagna, Licia Colò e l’ex direttrice di Sky Tg 24 Sarah Varetto.

In casa Lega oltre a Matteo Salvini, spazio a Antonio Maria Rinaldi. Riconfermato Mario Borghezio. Giorgia Meloni e Daniela Santanchè per Fratelli d’Italia, mentre Silvio Berlusconi è capolista in quattro circoscrizioni su cinque.

Tra le file del M5S per le europee, figura anche Luca Ciarrocca, nella lista della circoscrizione dell'Italia Centrale