Elezioni, Clinton ha barato nel dibattito Tv?

28 Settembre 2016, di Daniele Chicca

NEW YORK (WSI) – Indossando di nascosto un dispositivo audio, Hillary Clinton avrebbe barato al primo dibattito televisivo dei due candidati alle elezioni presidenziali Usa, scontro che l’ha vista opposta al rappresentante del partito Repubblicano Donald Trump.

È la teoria cospirazionista che gira su Internet e che sta venendo alimentata dai blogger pro Trump. Numerosi sostenitori del ricco magnate dell’immobiliare hanno pubblicato foto in cui si vede una strana sporgenza nel vestito rosso indossato da Clinton durante il dibattito di lunedì su Bloomberg Tv. 

Secondo loro sarebbe la prova che lo staff della campagna elettorale di Clinton l’abbia aiutata, suggerendole le risposte tramite un auricolare.

In realtà si trattava molto probabilmente di un semplicissimo microfono con filo, come quello che portava anche il suo sfidante Trump durante lo scontro tv (vedi foto sotto). Ma questa spiegazione all’apparenza ovvia non ha impedito ai blog conservatori, alle pagine Facebook e ai canali YouTube megafoni di Trump a diffondere la voce che Clinton sia stata aiutata illegalmente.

Un’altra immagine che è presto diventata virale su Twitter mostra la schiena di Clinton accompagnata da una didascalia in cui si dice con ironia che la rappresentante dei Democratici ed ex Segretario di Stato stava forse indossando un “macchinario per prevenire la tosse“. Un simpatico riferimento alla polmonite che affligge l’ex Segretario di Stato, la quale deve anche fare i conti con un noto problema di coagulazione del sangue.

La malattia di Clinton ha già dato adito a tutta una serie di teorie cospirazioniste sul suo presunto stato di salute precario. Teorie diffuse dai siti conservatori americani che non hanno fatto essere alimentate dai video e le immagini che la ritraggono in momenti di difficoltà.

Fonte: Buzzfeed