Edison, rigassificatore di Rovigo vince Platts Energy Award

3 Dicembre 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Il terminale Adriatic LNG è stato premiato come “miglior infrastruttura mondiale dell’anno” nell’ambito della dodicesima edizione dei Platts Global Energy Awards, gli ambiti riconoscimenti per aziende e manager del settore energetico che si sono contraddistinti per leadership, innovazione e performance. Il premio è stato assegnato da Platts, uno dei leader mondiali nell’informazione in campo energetico, durante una cerimonia che si è svolta lo scorso 2 dicembre a New York. Il terminale Adriatic LNG, vincitore della categoria Best Infrastructure Project of the Year dei 2010 Platts Global Energy Awards, è stato selezionato tra cinque finalisti. L’impianto, che fa capo a Terminale GNL Adriatico Srl – società partecipata da Qatar Terminal Limited (45%), ExxonMobil Italiana Gas (45%) e Edison (10%) – è la prima struttura offshore al mondo per la ricezione, stoccaggio e rigassificazione del gas naturale liquefatto. Posizionato nell’Alto Adriatico, a 15 chilometri dalla costa veneta – il terminale Adriatic LNG è una struttura unica al mondo ed è stata specificamente progettata per rifornire il mercato energetico italiano con una fonte d’energia diversificata, affidabile e a ridotto impatto ambientale.