Dopo Obama, Nobel per la Pace a Putin?

3 Ottobre 2013, di Redazione Wall Street Italia

NEW YORK (WSI) – Dopo il Premio Nobel assegnato nel 2009 al presidente americano Barack Obama, toccherà, in un contesto di guerra fredda al suo antagonista Vladimir Putin un tale riconoscimento?

Il presidengte russo ed ex numero uno del KGB è stato nominato per il Premio Nobel per la pace dall’associazione International Academy of Spiritual Unity and Cooperation of Peoples of the World, che evidetemente ha dimenticato gli abusi sui diritti civili che sono stati portati avanti in Russia, in questi ultimi anni. L’associazione non ha giustificato la sua candidatura neanche per il ruolo che Putin ha ricoperto nel vendere armi a regimi instabili e violenti (il primo dei quali, parlando di attualità, è il regime siriano guidato da Bashar Assad.

Nessun riferimento, denunciano i media americani, neanche alla gestione della seconda guerra in Cecenia, che è durata più di nove anni. L’associazione ha semplicemengte affermato che Putin merita il premio “perchè promuove attivamente la risoluziuone di tutti i conflitti che esplodono nel pianeta”.

Il gruppo che ha proposto Putin rientra nelle categorie di quelle organizzazioni che possono nominare i candidati per il Premio Nobel. La lettera di nomina è stata ricevuta dalla Commissione di Oslo lo scorso 16 settembre, ma l’annuncio è arrivato solo nelle ultime ore.

La lettera indica: “Nell’essere il leader di una delle principali nazioni del mondo, Vladimir Vladimirovich Putin compie sforzi per il mantenimento della pace e della tranquillità non solo nel territorio del proprio paese, ma promuove anche in modo attivo la risoluzione dei conflitti”, come riporta il New York Times.

Il 15 novembre del 2011, Putin ricevette il Premio Nobel per la Pace della Cina, per “l’impegno incredibile che (Putin) ha mostrato nel mantenere la pace nel mondo”.

LEGGI ANCHE

Putin a Usa: non siete più modello democrazia

Siria, smacco per Obama: gli tocca trattare con Putin

Putin: “La Gran Bretagna? Una piccola isola insignificante”

Putin lancia offensiva contro gli Usa e l’Europa

Energia: affari Putin-sauditi, i titoli per un ritorno del 600%

Putin: Eurasia unita, “lo vuole Dio”

Putin agli Usa: “siete dei Parassiti”

Wikileaks: “Berlusconi vanitoso, incapace, inefficace”. “E’ il portavoce di Putin”