Deutsche Bank: una litania di gravi problemi contabili e operativi

24 Luglio 2014, di Redazione Wall Street Italia

NEW YORK (WSI) – In una lettera inviata ai dirigenti della Deutsche Bank lo scorso dicembre, un alto funzionario della Fed di New York ha scritto che le relazioni finanziarie, riportate da alcune banche statunitensi, sono di bassa qualità, imprecise e inaffidabili. Ha anche aggiunto che andrebbero quindi riviste le normative per correggere gli errori.

È MarketWatch che riporta la notizia della forte critica ricevuta dalla Fed, che arriva in un momento in cui i regolatori federali sono sempre più focalizzati sulla salute degli istituti di credito stranieri con attività sostanziali degli Stati Uniti.

Da quel momento però non vi sono ancora stati progressi nel risolvere i problemi identificati. Le lacune ammontano ad un “crollo sistemico” e “espongono l’azienda ad un significativo rischio operativo viziato da errori significativi nei rapporti di regolamentazione”, ha dichiarato Daniel Muccia, vice presidente senior della Fed di New York e responsabile della supervisione di Deutsche Bank.