Dazi, BlackRock: “accordo entro fine anno, ma tensioni rimarranno”

7 Giugno 2019, di Mariangela Tessa

C’è ancora la possibilità che gli Stati Uniti e la Cina possano raggiungere un accordo commerciale entro la fine di quest’anno, ma ciò non sarà sufficiente per risolvere tutte le tensioni tra i due paesi. Ne è convinta Isabelle Mateos y Lago, manager della società di investimento BlackRock, che in un’intervista rilasciata oggi alla CNBC ha spiegato:.

“Siamo convinti che alla fine un accordo commerciale ci sarà, probabilmente prima della fine dell’anno, ma questioni strategiche, come quelle che riguardano il settore tecnologico, resteranno irrisolte”.

Un view più pessimista è stata invece espressa da James McCormack dell’agenzia Fitch, che si è invece detto “spaventato” dal fatto che lo stallo commerciale tra la Cina e gli Stati Uniti non troverà una risoluzione a breve.

Parlando alla CNBC, James McCormack ha dichiarato che la guerra commerciale si protrarrà ancora a lungo, considerate le recenti dichiarazioni dei due Paesi

“Ho paura che ci sarà un lungo scontro tra Cina e Stati Uniti”, ha dichiarato McCormack. “C’è il rischio evidente che le due maggiori economie finiranno per operare su binari paralleli e non in modo cooperativo. Di questa situazione ne risentirà negativamente l’economia mondiale”.